In viaggio con babini

La gestione del cantiere nel montaggio delle pareti attrezzate e divisorie
27 ott 2016

La gestione del cantiere nel montaggio delle pareti attrezzate e divisorie

Federico Gasparrini - Resp.le Sviluppo Commesse     0  commenti // Pubblicato in Azienda

La gestione del cantiere e il montaggio delle pareti attrezzate e divisorie sono due facce della stessa medaglia, nel senso che la corretta preparazione del cantiere determina il successo dell’installazione o al contrario, in caso di inadempienze, sicuri problemi e quindi malcontento del committente.
E’ prassi in Babini Office, per una buona gestione del cantiere,  avere tutte le informazioni complete e precise come ad esempio: indirizzo di scarico, l’accessibilità con un bilico al sito, se è richiesta l’occupazione di suolo pubblico, se serve la scala aerea, se è presente un ascensore o un montacarichi, la presenza di altri operai contemporaneamente nel cantiere e così via.
Scarico e movimentazione dei componenti delle pareti dovranno essere effettuati con mezzi idonei, in modo da assicurare l'integrità di tali componenti, e da non produrre rallentamenti nelle attività di installazione, al fine di effettuare il minor numero possibile di movimentazioni.
Noi ci avvaliamo, per la movimentazione e l’installazione vera e propria di squadre esterne altamente specializzate che conoscono alla perfezione il nostro prodotto  così da ridurre al minimo i possibili problemi. 
In Babini Office si ha la convinzione che un buon team di montaggio esalti il prodotto, e metta in luce tutte le caratteristiche tecniche e costruttive del prodotto stesso.
Tali squadre sono dislocate su tutto il territorio nazionale e chiaramente in regola con la normativa circa regolarità contributiva (DURC) e la sicurezza negli ambienti di lavoro (DUVRI).
Alla fine dell’installazione è necessario stendere di comune accordo, ambiente per ambiente o zona per zona, un verbale di consegna (o di collaudo), riferito all’assenza di vizi e che tuteli il fornitore da danni successivi fatti, sul prodotto montato, da altri presenti in cantiere.
Per cantieri estremamente complessi come gestione e come grandezza forniamo anche il  nostro Piano Operativo di Sicurezza (POS), che rappresenta un prezioso vademecum contenente utili indicazioni per prevenire, o limitare al massimo, i rischi per la salute dei lavoratori. Il POS, inoltre, fornisce, in maniera dettagliata, tutte le prassi che gli addetti dell’impresa devono seguire per mantenere alti i livelli di sicurezza in cantiere, tutto questo perché l’attenzione dell’azienda è massima non solo alla qualità dei propri prodotti ma anche sicurezza dei propri collaboratori.
 

condividi su

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati (*)

Commenti:

Nessun commmento momentaneamente presente