Designers

Innovazione, stile, fantasia, estro: ecco chi ci aiuta a rendere unico il tuo ufficio

DANNY VENLET

DANNY VENLET

Danny Venlet nasce del 1958 a Victoria, Australia da genitori olandesi. Studia interior design al Sint-Luka, l’Istituto per l’Architettura e l’Arte di Bruxelles.

Dopo la sua collaborazione con Neil Burley (1988) e Marc Newson (1998 - 1990) apre il suo studio, Venlet Interior Architecture, nel 1991. I suoi progetti di design spaziano dalle abitazioni private, loft, locali e ristoranti fino ad arrivare a showroom e uffici di grandi aziende. Ne sono esempio recente la ‘Savagan’ Hairdressing salon di Bruxelles e ‘La Belgique des Autres’ exhibition a St Etienne.

I progetti di interni e gli arredi di design di Venlet sono caratterizzati dal loro stile internazionale contemporaneo. Venlet sostiene che gli oggetti nascano da un'interazione tra arte, scultura e funzione. Questi oggetti danno una nuova interpretazione allo spazio in cui sono inseriti - con rispetto, ma anche con spirito. Gli oggetti di Venlet sono discreti, ma non per questo scontati.  Goggle Desk - Danny Venlet
ivan palmini

IVAN PALMINI

Ivan Palmini nasce a Civitanova Marche (MC) nel 1960, dove attualmente risiede. Dopo aver completato gli studi di architettura a Venezia, inizia la sua attività di designer di interni nel 1983. Nel 2003 con il progetto “Osso” viene selezionato dall’ ADI (Associazione Design Italiana) per il Compasso D’oro, prestigioso riconoscimento a livello nazionale.

Collabora con la Babini Office dal 1996, con il gruppo ha realizzato, fra le altre linee di prodotto, CUBIKO, direzionale d'alta rappresentanza e la reception RIGA
ivan palmini
luca scacchetti

LUCA SCACCHETTI

Luca Scacchetti è nato a Milano nel 1952, dove ha vissuto e lavorato collaborando con numerose ed importanti aziende sia italiane che europee nel campo del mobile, dell’illuminazione e dell’oggettistica.

Dal 1987 in poi è stato titolare di diverse cattedre fra cui quella in Progettazione Architettonica presso il dipartimento di Architettura dell’Istituto Europeo di Design di Milano e quella in Elementi di Architettura ed Urbanistica all'Accademia di Belle Arti di Brera.

Dal 1978 è stato il direttore dello studio Scacchetti e, occupandosi di design e urbanistica, ha realizzato molti importanti progetti tra cui il riassetto dell'Areoporto Internazionale Leonardo Da Vinci di Roma, il nuovo Aeroporto G. Marconi di Bologna e nel 2010, per l'Expo Internazionale, il quartiere PJ South a Shangai. 
Edoardo Cappelluti

EDOARDO CAPPELLUTI

Edoardo Cappelluti nasce nel 1990 ad Ancona, Italia. Studia industrial design alla Poliarte Design School di Ancona e collabora con diverse aziende locali ed internazionali. Per Babini Office sviluppa la linea Infinity Desk, area Exclusive. Questa scrivania direzionale, dalle curve sinuose ed eleganti, offre un design davvero unico ed accattivante.
La dedizione per la ricerca e lo studio di nuove soluzioni lo spingono a esplorare più campi del design, non solo quello industrial, ma anche quello di graphic e interior design. 

“In un mondo, come quello di oggi, in continua evoluzione, non possiamo permetterci di restare fermi, perché restare fermi significa tornare indietro. La mia concezione di design è quella di un design a tutto tondo. Bisogna sperimentare, comunicare, trovare nuove soluzioni, ma soprattutto aggiornarsi continuamente, per poi interpretare e tradurre al meglio le infinite opportunità che il mercato ci offre;  per avere più successo basterebbe ripulire, di tanto in tanto, il nostro cervello da tutte quelle inutili sovrastrutture che si sono costruite durante la nostra formazione e crescita professionale, sovrastrutture che divenute obsolete, il più delle volte, ci limitano invece di guidarci nella giusta direzione .”

 
Edoardo Cappelluti